FIAB Grosseto Ciclabile propone, ai visitatori di queste pagine web, una serie di itinerari per scoprire la Maremma grossetana in bicicletta.

In questa sezione trovate, suddivisi per categorie, una serie di itinerari da percorrere in bici da strada, mountain bike, gravel, e-bike nella terra dei butteri, gli epici cavalieri guardiani dei pascoli maremmani, con difficoltà altimetriche che vanno dalla pianura alla collina. Ogni itinerario è composto da una descrizione dei luoghi attraversati e da una traccia GPS, che potrete scaricare dal link “percorso” a fondo pagina. Attenzione: nessuna responsabilità potrà essere imputata all'associazione o all'autore dell'itinerario in caso di danni di qualsiasi natura a cose e/o persone, subite o causate nell’intraprendere gli itinerari segnalati.

 

11 - Montorsaio e la valle dell’Ombrone

11 fiab grosseto montorsaioLunghezza: 55 km
Altimetria: 737 mt
Tipo di fondo: asfalto
Percentuale sterrato: 0
Difficoltà: impegnativo
Bici consigliata: turismo, corsa
 
Il percorso:

Itinerario ad anello che, su strade secondarie e a basso traffico, unisce Roselle e Batignano a Montorsaio, piccolo gioiello di architettura difensiva medievale e antico avamposto della Repubblica Senese. Da Montorsaio l’itinerario prosegue fino a Paganico, porta della maremma nei secoli della transumanza, continua su un tratto della strada complanare alla E 78 Grosseto-Fano, e poi si inerpica in un susseguirsi di sali scendi con pendenze dal 5 all’8% (con una punta all’11%) che seguono il profilo della valle dell’Ombrone fino alla frazione di Istia d’Ombrone. Da segnalare il transito da Marrucheti, frazione del comune di Campagnatico composta da quattro case e un bar disposti intorno a una bella chiesa di campagna. Si consiglia di addentarsi in questo piccolissimo borgo per gustare la vera cucina contadina in occasione della Sagra del tortello e della zuppa di funghi, una delle sagre più apprezzate del territorio, che si tiene alla fine di agosto.

Per saperne di più: dettagli sull’itinerario

L’itinerario inizia dalla sede della Pro Loco di Roselle, presso le antiche Terme Leopoldine. Si prosegue su via Batignanese, si supera il bivio della SP 41 Sbirro e si continua sulla strada degli scavi archeologici fino al sottopasso della E78 (km 3,400). Si procede poi sulla SP 153 Batignano, complanare alla E78, fino a superare il breve strappo in salita che aggira il borgo di Batignano al km 7,400. Lì si trova la porta d’ingresso al piccolo borgo medievale che si affaccia sulla valle in cui si estende la zona archeologica di Roselle. L’imponente fortificazione del Tino di Moscona fa bella mostra di sé nel panorama che si apre da via della circonvallazione. Si prosegue per altri 2 km sulla strada provinciale 131, per poi girare a sinistra sulla SP 125 Montorsaio che, in costante ma pedalabile salita (pendenza media 5%), in poco meno di 3 km ci porta ai piedi del caratteristico borgo medievale, frazione di Campagnatico, arroccato sulla vetta di una collina che costituisce una delle propaggini sud-orientali del massiccio di Monte Leoni. Oltre allo spettacolare panorama, si consiglia una sosta nel centro storico di Montorsaio per visitare gli edifici religiosi, la cinta muraria e infine la monumentale cisterna dell’acqua, situata nell’omonima piazza. Conclusa la visita si riparte in direzione nord facendo subito attenzione alla pendenza della strada, che adesso scende in picchiata per circa 3 km, quasi fino a scomparire nel verde della macchia mediterranea. In località Pietratonda si entra in un falsopiano che, sempre in leggera discesa, prosegue fino a incrociare la SP 80 del Tollero nei pressi di Paganico.
 
Siamo al giro di boa di questo itinerario e, se non lo abbiamo ancora fatto, questo è il momento più adatto per una sosta ristoratrice all’ombra dei grandi pini marittimi del parco pubblico o nell’accogliente Piazza della Vittoria. Quest’ultima è posta al centro della via che unisce le antiche Porte Senese e Grossetana; insieme alla Porta Gorella – da cui siamo entrati – le due Porte rappresentavano i varchi obbligatori per i pellegrini e i pastori in transito in Maremma. Ripartendo da Paganico l’itinerario continua sulla scorrevole strada parallela alla E78 fino a Casetta Migliorini (km 31,73). Attraversata la E78 sul cavalcavia, ci troveremo a pedalare in una stretta strada di campagna delimitata ai due lati da alte thuje ombreggianti. L’iniziale leggera salita dura davvero poco e dopo soli 300 mt la strada cambia pendenza e inizia a scendere, l’orizzonte si apre sulla valle dell’Ombrone, e vi sembrerà quasi di toccare le grandi pale del parco eolico di Poggi Alti (vedi scheda 4) nonostante distino diverse decine di chilometri in linea d’aria. Raggiunta la valle del fiume (km 37,16) la traccia gira a destra sulla SP delle Conce, da qui iniziano una serie di divertenti sali scendi, con pendenze che vanno dal 4 all’11% e che ci accompagneranno fino al km 47,16, nei pressi di Istia d’Ombrone. Al km 42,84 il passaggio dalla frazione Marrucheti (acqua e ristoro). Dal km 47 ci dirigeremo in direzione Roselle imboccando la SP 41 Laghi, potremo scegliere se percorrerla tutta oppure se svoltare a destra dopo soli 2 km (km 48,46) e pedalare lungo caratteristiche strade poderali a fondo asfaltato e zero traffico che incroceranno di nuovo la SP Laghi negli ultimi 500 mt, nei pressi di un grande allevamento di bestiame brado ai piedi del poggio di Moscona.
 
Categoria: Cicloturismo in Maremma one year ago
Angelo Fedi
Creato one year ago

Like it on Facebook, +1 on Google, Tweet it or share this track on other bookmarking websites.

Rate this track:

Altitudine minima 22 Metro
Altitudine massima 393 Metro
Total Elevation Gain 1178 Metro
Total Elevation Loss 1181 Metro
Velocita' massima 29.16 km/hr
Velocità media 0 km/hr
Distanza totale 54.69 km
Tempo totale 26d 19h 51m 39s
Punti di interesse 0
Punti del percorso 861
Indicazioni stradali 0
Valori non disponibili nel file possono essere visualizzati a 0.
Questo percorso e' stato scaricato 22 volte(a). Percorso
google
600px
http://{s}.tile.openstreetmap.org/{z}/{x}/{y}.png
© OpenStreetMap contributors
Distanza: {0} {2} Altimetria: {1}
Distanza: {0} {2} Velocita': {1}
Distance: {0} {2} Heart Rate: {1}
https://www.fiabgrosseto.it/media/com_gpstools/markers/02marker.png
https://www.fiabgrosseto.it/media/com_gpstools/markers/default.png
#0000FF
#0000FF,#c1392b,#ffbe00,#2d3e50,#27ae61,#74065f,#2998d8
0
2
50
google.maps.MapTypeId.TERRAIN
1
1
1
1
1
1
1
google.maps.ZoomControlStyle.DEFAULT
google.maps.MapTypeControlStyle.DEFAULT
Distanza
Altimetria
Velocità
Frequenza cardiaca
km
kmph
m
km
Miglia
Metro
ft
mile/hr
ft/sec
km/hr
m/s
/index.php?option=com_gpstools&task=rating.rate&id=17&format=json